ProntoPro.it. Ancora poche donne usano la Rete per lavorare

Nonostante il tasso di disoccupazione femminile resti più alto di quello maschile, sono ancora poche le donne che decidono di sfruttare il web per accrescere il proprio business. Secondo una nostra analisi solo il 25% dei professionisti che hanno scelto di darsi una visibilità in rete alla ricerca di clienti è donna. Se poi si va ad analizzare i tipi di lavoro più scelti dalle donne italiane, su un totale di 430 categorie di servizi disponibili sul portale, che vanno dalle professioni legate al mondo degli eventi a quello del benessere e ancora a tutte le professioni legate al web e al mondo della consulenza, a dominare la classifica in maniera preponderante ci sono le professioniste legate al mondo della didattica, che rappresentano il 61% del totale. Il pezzo completo pubblicato su Avvenire.it