Tag: natale

21 Dic 2017
natale

La top 3 dei professionisti più cliccati online a Natale

nataleIl periodo natalizio è quello in cui se da un lato alcuni si concedono ritmi meno pressanti e si godono il tempo in famiglia, dall’altro molti sperano nel picco stagionale che faccia aumentare in maniera significativa la propria mole di lavoro. Per questo motivo, l’Osservatorio di ProntoPro ha redatto una classifica per scoprire quali siano i professionisti che stanno lavorando di più nel periodo precedente al Natale e in vista di questa festività.

Al primo posto emergono gli agenti di viaggio che inviano un numero di preventivi di quasi 4 volte superiore rispetto al periodo precedente alla Natività. Che il presente e il futuro dell’organizzazione dei viaggi sia sempre più dipendente dall’online emerge anche dalle dichiarazioni dei 15 milioni di italiani che si metteranno in viaggio quest’anno e che nel 65% dei casi hanno confermato di essersi informati su Internet* per confrontare l’offerta nelle diverse località. Per questo motivo gli agenti di viaggio stanno reagendo in maniera positiva e stanno cercando nuovi strumenti che permettano loro di rispondere ad una crisi che colpisce in misura maggiore proprio chi non si adegua alla concorrenza degli operatori online.

 

A pari merito conquistano il secondo posto coloro che si occupano di installazione di sistemi di videosorveglianza e tutti quelli che lavorano nel settore del Facility Management: entrambi inviano un numero di preventivi di 2 volte maggiore  in questo periodo dell’anno.  Chi parte, teme di essere derubato e si organizza di conseguenza, mentre chi resta, ha bisogno di un supporto nelle pulizie precedenti e successive ai ricchi pranzi di Natale. Del resto, se da un lato è piacevole e divertente condividere del tempo in famiglia, lo è molto meno ripulire la scia di distruzione lasciata dietro di sè da nipoti, nonni, zii, amici ecc.

Terzo posto per chi lavora nel mondo degli autotrasporti e delle spedizioni:  questi professionisti inviano un numero di preventivi pari al 135% in più. Moltissimi sono gli italiani abituati ad acquistare i regali di Natale online; che siano indumenti, gioielli, gadget tecnologici, libri o cibi, tutto può essere spedito ed è per questo motivo che chi lavora in questo settore, si adegua in anticipo al picco di lavoro previsto.

Quando pensiamo che il Natale possa essere stressante quanto un trasloco tra lo scambio dei regali, le cene sontuose, le decorazioni della casa e il timore di dover passare del tempo proprio con quei parenti meno simpatici, pensiamo a come se la passano quei professionisti che vedono la mole di lavoro quadruplicarsi nei giorni più festivi dell’anno!

21 Dic 2016

Guasto casalingo proprio il giorno di Natale? Per sistemarlo si spende il 50% in più

Milano, dicembre 2016 – Natale è alle porte e tutto è pronto per festeggiare con regali, buon cibo e addobbi. Ma cosa fare se a disturbare la serenità familiare ci pensa un improvviso guasto in casa? Alcune volte l’intervento di un professionista non può essere assolutamente posticipato: di fronte ad una perdita d’acqua improvvisa, un guasto alla caldaia che ne impedisce l’accensione, o se il cancello automatico della propria casa non si apre più, non si può fare a meno di richiedere l’intervento immediato di un idraulico o di un elettricista. Per questo motivo ProntoPro.it ha condotto un’indagine coinvolgendo circa un centinaio di idraulici ed elettricisti operanti in tre grandi città – Milano, Roma e Napoli – chiedendo loro quali siano i casi più frequenti di richieste e quali le maggiorazioni applicate sulle tariffe in caso di guasti che necessitino un pronto intervento in giorni festivi. Dall’indagine è emerso che in tutte le città coinvolte i costi possono lievitare fino al 50% in più.

Tutti i professionisti intervistati nelle tre città più grandi d’Italia hanno spiegato che se l’intervento viene richiesto nei giorni super festivi (24, 25 e 26 dicembre, 1 e 6 gennaio) la cosiddetta “uscita” deve essere rimborsata con una tariffa maggiorata pari al 50%. Allo stesso tempo però, a Roma e Napoli, 3 professionisti su 5 hanno dichiarato di premiare la fedeltà dei propri clienti: se la richiesta di pronto intervento proviene da qualcuno con cui si è già lavorato in precedenza, la maggiorazione non viene applicata.

E se si vuole sapere quali siano i costi da sostenere nei giorni feriali si sappia che Milano è la città più cara: qui in media si spendono 45 euro. Roma e Napoli invece si rivelano a pari merito leggermente più economiche con costi compresi tra i 30 e i 35 euro.

Per quanto riguarda i motivi che spingono più degli altri a richieste di pronto intervento proprio nei giorni festivi, gli idraulici non hanno dubbi: al primo posto tra tutte le richieste ricevute c’è quella di riparazione dovuta ad improvvisa perdita di acqua; al secondo la riparazione della caldaia e al terzo la disostruzione di tubi. Anche agli elettricisti non mancano le ragioni per dover intervenire tempestivamente nei giorni di riposo altrui: il ripristino dell’energia elettrica in seguito ad un black out è il maggiore motivo di richiesta di intervento; al secondo posto si trovano gli interventi alle fotocellule di cancelli elettrici e al terzo gli improvvisi problemi con il salvavita.

La difficoltà di conoscere personalmente un artigiano unita al fatto che i professionisti non sono sempre disponibili sono due dei motivi del successo della ricerca di queste figure sul web.” dichiara Marco Ogliengo, amministratore delegato di ProntoPro.it “Il nostro portale intende rispondere alle esigenze di quanti hanno un problema oggettivo nel trovare un professionista affidabile e capace semplificandone il processo di selezione”.